Ingredienti:

1 etto di salamino a fette
125 gr di formaggio fresco spalmabile
1/4 tazza di Parmigiano grattuggiato
2 confezioni di pasta sfoglia (fresca o surgelata)
1 uovo leggermente sbattuto
1 cucchiaio d'acqua
origano
semi di papavero

Preparazione:

Tagliate a fette il salamino, e mettetene da parte dalle 6 alle 8 fette. Tagliuzzate ulteriormente le fettine rimanenti.

Icorporatele, in una ciotola, al formaggio fresco spalmabile ed al Parmigiano grattuggiato fino ad ottenere una crema densa. Tenete da parte.

Riscaldate il forno a 220°C. Ungete una teglia larga.

Su una superficie con un velo di farina srotolate i 2 rotoli di pasta sfoglia. Tagliate ciascun rotolo in 8 triangoli. Mettete 8 triangoli sulla teglia unta e coprite ciascuno con 1 cucchiaio del composto preparato in precedenza. In una ciotolina battete leggermente l'uovo con il cucchiaio d'acqua e spennellatelo sui bordi dei triangoli. Quindi coprite tutti i triangoli con gli 8 triangoli rimanenti.

Premete bene i bordi per sigillare il ripieno. Spennellate con l'uovo. Date un po' di forma ai triangoli strizzando e piegando le punte e ripiegando il lato inferiore a mo' di falda di cappello. Punzecchiate con i rebbi della forchetta.

Se vi piace - e a noi piace- lasciate cadere un po' di semi di papavero su 4 dei cappelli e un po' di origano sugli altri 4. Create dei motivi a stella, a luna ed ed a rombo con le fettine di salamino rimaste e premetele sulla pasta sfoglia per ultimare le decorazioni. Cuocete nel forno preriscaldato per 8 minuti o finché sono dorati.

Servite i cappelli della fattuchiera ben caldi.

Ingredienti:

salsicce di maiale;
fegato;
cipolle, olio, margarina;
zucca;
sugo pronto di pomodori e salsa ketchup.
SUGO DI POMODORI:
(Pomodori –pelati-)
Scottate i pomodori in acqua bollente per qualche istante;
in seguito sbucciate, tagliate a pezzetti eliminando la maggior quantità d’acqua possibile. Versate i cubetti in una pentola e aggiustate di sale e d’olio, aggiungendo un pizzico di zucchero per eliminare l’acidità dei pomodori. Cuocete a fuoco lento per circa un’ora. Il sugo è pronto quando l’acqua dei pomodori è completamente vaporizzata

Preparazione:

Rosolate le salsicce e il fegato in una padella con olio, cipolle, margarina.
Svuotate la zucca intagliando un grande buco nella sua parte superiore e riempitela con un fondo di sugo caldo.
Appoggiatevi sopra le salsicce e il fegato e date una spruzzata di salsa ketchup.
Servite ora la sanguinolenta carne di morto!!!

Crocchette di zucca e grana
 


Occorrente:
Polpa di zucca pulita: 300 gr.
Farina: 160 gr.
Uova: 3
Grana padano grattugiato
Noce moscata
Amaretto: 1
Lievito in polvere per torte salate
Sale
Olio per friggere

Come si procede:
Cuocere la zucca al vapore e passarla al passaverdure, amalgamando la purea con un uovo, due tuorli, la farina, l’amaretto sbriciolato, una grattatina di noce moscata, due cucchiaiate di formaggio grattugiato, mezza bustina di lievito e unendo, per ultimi, i due albumi avanzati, montati a neve ben soda con un pizzico di sale. Riscaldare abbondante olio nella padella dei fritti e gettare l'impasto a piccole cucchiaiate; scolate le crocchette su un foglio di carta assorbente da cucina e servitele ben calde.


Crostata di zucca e speck

 


Ingredienti per una torta di media grandezza

Occorrente:
Farina: 200 gr.
Uova: 2
Burro: 80 gr.
Polpa di zucca: 600 gr.
Speck: 100 gr.
Fontina: 50 gr.
Parmigiano grattuggiato: 100 gr.
Salvia
Maggiorana
Sale

Come si procede:
Tritare finemente cinque foglie di salvia e unire due rametti di maggiorana. Impastare la farina con il burro ammorbidito a temperatura ambiente e tanta acqua quanta ne occorre per ottenere un composto morbido (2 o 3 cucchiai). Incorporare il trito di erbe, quindi far riposare la pasta per 30 minuti in frigorifero.
Nel frattempo sbucciare la zucca, privarla dei semi e tagliarla a pezzi. Lessarla per 20 minuti circa in acqua salata, colarla e schiacciarla con una forchetta.
Tritare lo speck e farlo rosolare in una padellina antiaderente, aggiungere la zucca e lasciare insaporire per 2/3 minuti. Sbattere le uova, unire il grana e la fontina tagliata a dadini e unire il composto alla zucca.
Stendere la pasta tenuta in fresco e ricavarne un disco. Foderare uno stampo da torte di circa 24 cm di diametro, precedentemente imburrato e infarinato. Rovesciare il composto con la zucca nella teglia e formare sulla superficie una grata con la pasta rimasta. Cuocere in forno già caldo a 200° C per 45 minuti circa. Togliere dal forno e servire tiepida.


MusicPlaylist
CLICK qui per avere questo portatagboard

Tutti i diritti di proprietà ed i copyrigt anche se non espres samente specificati vengono riconosciuti ai legittimi propetari.All this material was taken from the web. Therefore, the respective rights belong to the legitimate owners.Le immagini sono state prese dal web e quindi considerate di pubblico dominio, se ho violato il copyright mandami una e-mail e provvederò a rimuovere il materiale.


©GraficAugusto